Trapianto Rene 150409154312
MEDICINA 9 Aprile Apr 2015 1542 09 aprile 2015

Milano, primo trapianto di rene da donatrice samaritana

Una donna ha accettato di donare l'organo a uno sconociuto. Attivando una catena di interventi per cinque coppie altrimenti incompatibili.

  • ...

Un trapianto di rene.

Donare in vita un rene senza sapere a chi sarà trapiantato, e consentire a cinque coppie altrimenti incompatibili fra di loro di avere una vita migliore.
Il primo trapianto con un donatore 'samaritano', cioé una persona che accetta gratuitamente di mettere a disposizione un proprio organo per il prossimo senza conoscerlo, è stato fatto in Italia, a Milano, grazie alla generosità di una donna. Si tratta, dunque, di una donatrice.
EFFETTO DOMINO DI DONAZIONI E TRAPIANTI. Il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, ha organizzato una conferenza stampa prevista per venerdì 10 aprile assieme al direttore del Centro nazionali trapianti, Alessandro Nanni Costa: al centro dell'incontro con i giornalisti, i risultati scaturiti dall'intervento. Grazie all'anonima donatrice, infatti, cinque coppie, risultate incompatibili tra di loro, hanno potuto ricevere il trapianto di un rene.
L'obiettivo è stato raggiunto mettendo in atto un programma di crossing over con effetto domino. Sono stati incrociati fra di loro tutti i donatori e i riceventi delle coppie - idonei al trapianto da vivente, ma incompatibili tra loro a livello immunologico o a causa del gruppo sanguigno - dando così vita a una vera e propria catena di donazioni e di trapianti.

Correlati

Potresti esserti perso