Peschereccio Canarie 150415171853
INCIDENTE 15 Aprile Apr 2015 1654 15 aprile 2015

Canarie, affonda peschereccio carico di gasolio: è allarme ambientale

Imbarcazione russa inabissata dopo un incendio a 15 miglia da Las Palmas: si teme il disastro ecologico.

  • ...

Il peschereccio russo affondato alle Canarie.

È allerta ambientale in Spagna per l'affondamento di un peschereccio russo di 120 metri di lunghezza, carico di combustibile, a 15 miglia a sud dell'isola di Las Palmas, alle Canarie: lo hanno reso noto fonti del salvataggio marittimo, che ha inviato nella zona mezzi per verificare se il contenuto dei serbatoi si è riversato in mare.
INCENDIO A BORDO. Il peschereccio 'Oleg Naydenov', battente bandiera russa, è affondato dopo aver registrato un incendio a bordo di grandi proporzioni ed essere stato allontanato la sera del 14 aprile, intorno alle 22, dal porto di Las Palmas, dov'era alla fonda. Il rimorchiatore Punta Salinas, che lo ha portato al largo della costa ed è rimasto nella zona dell'affondamento, per ora non ha rilevato tracce di contaminazione in mare.
SERBATOI CARICHI DI GASOLIO. Al momento dell'incendio, avvenuto per cause in corso di accertamento, il peschereccio aveva i serbatoi carichi di gasolio, perché si apprestava a salpare dal porto di Las Palmas. Per ordine della capitaneria, era stato allontanato dalla costa, nel timore che l'incendio potesse provocare danni alle infrastrutture portuali e dato che l'ingente quantità di acqua utilizzata per spegnere le fiamme, avevano provocato che si arenasse. Dopo aver spento l'incendio in alto mare, con l'aiuto di un aereo del soccorso marittimo, il peschereccio è stato rimorchiato di nuovo verso il porto, ma si è inabissato a 15 miglia dalla costa delle Canarie.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso