Papa Francesco 150207131646
MESSAGGIO 15 Aprile Apr 2015 1221 15 aprile 2015

Papa Francesco: «Teoria del gender espressione di frustrazione»

Il pontefice: «Rassegnazione mira a cancellare la differenza perché non sa più confrontarsi con essa».

  • ...

Papa Francesco.

Nel corso dell'udienza del mercoledì dedicata al tema della complementarietà tra uomo e donna, papa Francesco ha messo in guardia: «Mi chiedo se la cosiddetta teoria del gender non sia anche espressione di una frustrazione e di una rassegnazione che mira a cancellare la differenza perché non sa più confrontarsi con essa».
«DIALOGO E ASCOLTO». «Così», ha aggiunto Bergoglio, «rischiamo un passo indietro, la rimozione della differenza infatti è il problema non la soluzione», per risolvere i loro problemi di relazione «l'uomo e la donna devono invece parlarsi di più, ascoltarsi di più, trattarsi con rispetto e cooperare con amicizia».
«DUBBI E SCETTICISMO». «L'esperienza ci insegna», ha aggiunto il Santo Padre nell'udienza generale dedicata al legame uomo donna, «che per conoscersi bene e crescere armonicamente, l'essere umano ha bisogno della reciprocità» e «quando non avviene se ne vedono le conseguenze». Uomo e donna, ha ricordato papa Francesco, siamo «fatti per ascoltarci a vicenda, e senza l'arricchimento e reciproco in questa relazione», relazione di pensiero, di lavoro, di affetti e di azione, «i due non possono nemmeno capire fino in fondo cosa significhi essere uomo e donna». «La cultura moderna e contemporanea» - ha osservato il papa latinoamericano - ha aperto nuovi spazi di libertà e profondità per l'arricchimento della comprensione di queste differenze, ma anche molti dubbi e scetticismo».

Correlati

Potresti esserti perso