MALAVITA 17 Aprile Apr 2015 1544 17 aprile 2015

Milano, trovati panetti di droga con la scritta Expo

Arrestato il pluripregiudicato 43enne Daniele Cataldo. Il logo serviva per rendere riconoscibile la partita di hashish. Foto.

  • ...

Milano: i panetti di droga con la scritta Expo sequestrati dalla polizia.

Anche gli spacciatori si preparano all'Expo.
Lo dimostra un ritrovamento del commissariato di Sesto San Giovanni (Milano) di una pressa per il confezionamento dei panetti di hashish col logo dell'Esposizione universale (guarda le foto).
L'applicazione di logo e simboli impressi sui panetti è un'usanza molto comune nel mondo del traffico di droga ed è nata per rendere riconoscibili le partite di stupefacente.
Titolare del deposito era un membro del direttivo della curva Sud del Milan, il 43enne Daniele Cataldo, pluripregiudicato per rapine e furti e con un cumulo pene di 30 anni.
HASHISH E COCA. Nello stesso box gli agenti hanno trovato 21 chili di hashish, 800 grammi di cocaina pura (con relativo materiale per il taglio), 13 pistole, una mitraglietta Skorpion, un giubbotto antiproiettile e chiodi a cinque punte.
Le indagini sono partite per caso a marzo, quando un poliziotto libero dal servizio ha sentito all'interno di un palazzo un forte odore di hashish. La scia l'ha portato davanti a un box e sbirciando all'interno da una fessura ha visto un bancone con materiale per il confezionamento dei panetti.
FEDINA PENALE INIZIATA NEL 1988. Accertamenti hanno consentito di scoprire che il titolare del box era Daniele Cataldo, un pluripregiudicato con una lunga fedina penale iniziata nel 1988 e chiusa nel 2008.
Gli investigatori di Sesto San Giovanni diretti da Marialuisa Pellegrino sono andati a cercarlo in un bar che frequentava di solito assieme ad altri ultras del Milan ma l'uomo se n'è accorto ed è sparito.
Alcuni giorni dopo non ha resistito alla latitanza ed è tornato dalla moglie e dai due figli piccoli. A quel punto è stato arrestato. Molte le ipotesi sul materiale trovato nel box, gli investigatori non escludono che potesse essere un deposito per altri.

Correlati

Potresti esserti perso