MOBILITAZIONE 17 Aprile Apr 2015 1118 17 aprile 2015

Roma, sciopero dei trasporti: code e rallentamenti

Esposto del Codacons: «Ci hanno segnalato violazioni, l'agitazione è cominciata prima del previsto». Utenti occupano i vagoni della metro A. Foto.

  • ...

Un autobus diretto in deposito.

Traffico in tilt a Roma per lo sciopero del trasporto pubblico nella giornata di venerdì 17 aprile (guarda le foto).
Chiuse due linee della metro (A e C), disagi anche per chi si sposta con gli autobus. Code e rallentamenti si stanno registrando dal centro alla periferia.

Il Codacons ha annunciato un esposto alla procura della Repubblica e al Garante per gli scioperi per verificare eventuali irregolarità: l'associazione avrebbe infatti ricevuto segnalazioni di «molti utenti infuriati perchè lo sciopero sulla metro A sarebbe scattato prima del previsto, lasciando migliaia di persone a piedi. Se sono state violate le norme i sindacati dovranno risarcire i passeggeri», ha preannunciato il Codacons.

OCCUPATI VAGONI METRO A. Centinaia di passeggeri esasperati stamani hanno occupato i vagoni di un convoglio della metro A di Roma che si era fermato perché il macchinista aveva aderito allo sciopero del trasporto pubblico.
Gli utenti si sono rifiutati di scendere mentre dall'altoparlante venivano invitati a «evacuare i treni, le stazioni e fermate».
BOTTE A 2 ADDETTI. La situazione, secondo alcune testimonianze si è fatta incandescente tanto che sono dovuti intervenire vigilantes e forze dell'ordine per far ripartire il convoglio. Ma due agenti di stazione sono stati ricoverati in stazione dopo l'aggressione di alcuni utenti.
Alla Stazione Anagnina si sarebbero verificate «scene di panico, caos, urla, proteste e una rissa sfiorata, evitata grazie all'intervento delle forze dell'ordine e dei militari dell'esercito».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso