Genova Diaz 150416185139
ATTACCO 18 Aprile Apr 2015 1911 18 aprile 2015

Diaz, un agente su Facebook: «Tortosa crocifisso, ora cacciatemi»

Diego Giovine, poliziotto e dirigente del Coisp, protesta: «Metodo squadrista».

  • ...

Poliziotti durante gli scontri del 2001 a Genova.

Sostegno a Fabio Tortosa, l'agente sospeso per il post sul blitz alla Diaz di Genova, che - scriveva - avrebbe rifatto «mille volte».
A esprimerlo è stato un collega del poliziotto, Diego Giovine, dirigente del sindacato Coisp, ancora una volta su Facebook. «Stanno crocifiggendo il collega per una frase scritta su Fb», recita il messaggio, «alla faccia della democrazia. Certa politica fa proprio schifo... adesso sospendete anche me».
«METODO FASCISTA». Giovine, in servizio alla Polfer di Castelfranco Veneto, ha dunque preso le difese di Tortosa e, intervistato dal quotidiano Il Gazzettino, ha pure rincarato la dose: «Prima» - ha detto - «ti sospendono e poi ti chiedono perché lo hai scritto. Credo sia un metodo squadrista e fascista».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso