Moon 150420062444
TRAGEDIA 20 Aprile Apr 2015 0620 20 aprile 2015

Naufragio, appello all'Ue dell'Onu: «Più sforzi per ricerca e soccorsi»

Il segretario delle Nazioni unite Ban Ki-moon: «Alto impatto sull'Italia». E plaude agli sforzi del governo.

  • ...

Il segretario dell'Onu, Ban Ki-moon.

Ha parlato di «choc» e «profonda tristezza» il segretario generale dell'Onu Ban Ki-moon riferendosi alle notizie dal Mediterraneo della nave naufragata in acque libiche con a bordo oltre 700 persone.
Il numero uno delle Nazioni unite ha osservato che «l'ennesimo incidente» ci ricorda urgentemente della necessità di di una presenza «robusta» di ricerca e soccorso nel Mediterraneo.
Ban ha incoraggiato gli Stati europei e la Ue ad «accelerare gli sforzi per affrontare in modo globale le difficoltà di chi cerca rifugio entro i loro confini».
PESANTE IMPATTO PER L'ITALIA. Il segretario generale delle Nazioni unite ha anche riconosciuto il «pesante impatto» sull'Italia per l'arrivo di tanti migranti ed è grato al governo italiano per tutti i suoi sforzi.
Ban ha fatto appello alla comunità internazionale perché dimostri solidarietà e divida il peso di questa crisi. Il numero uno dell'Onu ha poi osservato che il Mediterraneo è diventata «la rotta più letale del mondo» per migranti e per chi cerca asilo: «La risposta della comunità internazionale deve essere globale e collettiva», è stato il suo appello.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso