Ambulanza 150305095610
CRONACA 25 Aprile Apr 2015 2030 25 aprile 2015

Barletta, esplosione causata da fuga di gas: un morto

Ucciso operaio dell'Italgas dopo l'allarme dei residenti. Atri 3 feriti, tra cui il comandante dei vigili.

  • ...

Un'ambulanza.

L'esplosione di una conduttura del gas avvenuta per strada nel centro di Barletta ha provocato la morte di una persona e il ferimento di e tre altre tre.
Ancora ignota la dinamica dell'episodio, avvenuto attorno alle ore 18.30. La vittima è un tecnico di Margherita di Savoia (classe 1957), che era sul luogo perché alcuni cittadini avevano segnalato un forte odore di gas. Non sembrano gravi le condizioni di un suo collega, che ha riportato un trauma cranico.
Tra i feriti il comandante della polizia municipale, Savino Filaninno, che era sul luogo assieme all'assessore alla polizia municipale, ai vigili urbani, ai vigili del fuoco e agli uomini dell'Italgas. Nella zona si stanno effettuando lavori per l'installazione della fibra ottica.
DUE DEI FERITI IN CONDIZIONI CRITICHE. Due dei tre feriti sono ricoverati in condizioni critiche a Barletta. Sul luogo dell'incidente vi sono cinque postazioni del 118, perché alcuni residenti nella zona hanno accusato malori, e i vigili del fuoco del nucleo 'Nbcr'.
SEGANALZIONI DI CATTIVI ODORI FATTA ORE PRIMA. La segnalazione del cattivo odore di gas era stata fatta da alcuni residenti ai vigili urbani attorno alle ore 14. Per questo sul posto, in via Milano, a ridosso del passaggio a livello, si sono recati l'assessore alla polizia municipale, Marcello Lanotte, il comandante dei vigili Filannino, tecnici dell'Italgas e vigili del fuoco. Gli operai dell'Italgas hanno rilevato il luogo in cui era in corso la fuga di gas e, poco più tardi, hanno cominciato a compiere uno scavo.
LO SCOPPIO DURANTE I LAVORI DEI TECNICI SUL POSTO. Mentre erano in corso i lavori, l'assessore Lanotte si è allontanato di circa 200 metri per prelevare dalla sua auto il caricabatterie del cellulare e ha sentito una forte boato. Èaccorso un luogo dello scavo e ha constatato che c'era stata un'esplosione dall'interno di un locale adibito a parrucchiere da uomo, davanti al quale erano in corso i lavori di scavo.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso