Qaeda 150424091827
CASO 26 Aprile Apr 2015 1539 26 aprile 2015

Sardegna, agenti Pakistan informarono cellula qaedista delle indagini

Poliziotti corrotti avrebbero comunicato ai terroristi qaedisti le indagini della Digos.

  • ...

L'operazione della polizia contro al Qaeda.

Alcuni funzionari della polizia pakistana corrotti avrebbero informato i membri della cellula terroristica di Olbia delle indagini in corso da parte della Digos di Sassari nei loro confronti.
A RISCHIO LE INDAGINI. È quanto emerso tra le carte dell'ordinanza firmata dal gip di Cagliari, Giorgio Altieri, che ha portato la polizia a sgominare un network terroristico con ramificazioni in Sardegna, Lazio, Marche e Lombardia, legato ad al Qaeda, facendo finire in cella 10 persone.
Proprio questa 'soffiata' avrebbe in qualche modo compromesso le indagini in corso.
AMMONIMENTO DA WALI KHAN. L'8 luglio 2009 parlando al telefono con un connazionale, il capo della comunità pakistana a Olbia, Sultan Wali Khan, arrestato mentre si imbarcava per Civitavecchia, lo ammonì di stare attento riferendosi a un interprete di lingua pashtun che era stato incaricato dalla polizia per la traduzione delle intercettazioni. «È un bastardo, è un informatore della polizia hai capito? Dovete stare attenti a lui».
Lo stesso Sultan Wali Khan avrebbe incaricato un persona di ucciderlo.
A seguito di un conflitto con un gruppo rivale in Pakistan, nel terreno del padre di Sultan Wali Khan, vengono nascosti dei fucili kalashnikov da far ritrovare alle forze dell'ordine.
Ma l'operazione salta perché alcuni funzionari della polizia pakistana vengono corrotti.
CORROTTI INFORMANO PADRE KHAN. A Sultan Wali Khan arriva l'informazione che la Digos di Sassari stava indagando sulla cellula.
La polizia italiana, infatti, avvertì le autorità pakistane dei progetti criminali di Khan.
Gli agenti corrotti pakistani, a loro volta, informarono il padre di Khan delle indagini in corso. Per questa preziosa informazione, scrive il gip nell'ordinanza, «Sultan Wali Khan diede disposizioni di ricompensare il capo della polizia con 20-25 mila rupie».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso