Nicola Cosentino 140403085953
GIUSTIZIA 29 Aprile Apr 2015 1115 29 aprile 2015

Favori in carcere, Cosentino accusato di corruzione

L'ex sottosegretario, detenuto a Secondigliano, avrebbe creato un sistema organizzato dall'interno del carcere per stabilire contatti con l'esterno. Arrestato agente penitenziario. Indagati il cognato e la moglie.

  • ...

Nicola Cosentino.

Nuovo ordine di arresto per Nicola Cosentino. L'ex sottosegretario è stato accusato di corruzione legata alla sua permanenza nel carcere di Secondigliano, penitenziario dal quale è stato recentemente trasferito.
Stessa accusa di corruzione per un agente penitenziario (destinatario della stessa misura cautelare), a carico di un cognato di Cosentino e della moglie dell'ex parlamentare (a sua volta destinataria di un obbligo di dimora).
L'inchiesta è condotta dalla Dda del procuratore aggiunto Giuseppe Borrelli e dal pm anticamorra Fabrizio Vanorio. Decisiva una perquisizione in cella dove venne sequestrato un iPod nella disponibilità di Cosentino. Dalle indagini sarebbe emerso un sistema organizzato dall'interno del penitenziario per stabilire contatti con l'esterno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati