Cile Vulcano Calbuco 150423114013
VULCANO 30 Aprile Apr 2015 1926 30 aprile 2015

Cile, terza eruzione per il Calbuco

Una gigantesca colonna di fumo, alta quattro chilometri, si dirige verso il confine con l'Argentina.

  • ...

Puerto Varas (Cile): un momento dell'eruzione del vulcano Calbuco (22 aprile 2015).

Terza eruzione per il vulcano Calbuco nel Sud del Cile: le autorità di Santiago hanno ordinato l'allerta e l'evacuazione degli abitanti residenti nell'area. Secondo fonti locali, dal vulcano si è alzata una colonna gigantesca, molto scura, alta quattro chilometri, che si dirige verso Sud Est e il confine con l'Argentina.
EVACUAZIONE TRANQUILLA. Il colonnello dei carabinieri della zona, Enrique Corvalan, ha comunicato che i militari stanno procedendo all'evacuazione e che «tutto sta avvenendo in maniera ordinata», mentre il sindaco della città di Puerto Montt, Georvoy Paredes, ha invitato i cittadini ad avere pazienza. «Dovremo abituarci a convivere con questo fenomeno, lavorare con la popolazione e trasmettere tranquillità», ha detto Paredes.
VULCANO IN SONNO PER 43 ANNI. Il Calbuco è alto 2 mila metri e si trova mille chilometri a Sud della capitale cilena, tra i comuni di Puerto Montt e Puerto Varas, in un'area chiamata la Regione dei laghi. È il terzo vulcano più pericoloso tra i 90 che si trovano nel Paese.
Il violento risveglio del Calbuco ha sorpreso gli abitanti della zona, perché era dal 1972 che il vulcano non eruttava.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso