Concerto Maggio 150501153052
MUSICA 1 Maggio Mag 2015 1529 01 maggio 2015

Roma, Primo maggio 2015: il concerto in piazza San Giovanni

In memoria delle vittime del terremoto in Nepal e dei naufragi nel Mediterraneo.

  • ...

Il palco di piazza San Giovanni.

È iniziato con un minuto di silenzio, chiesto dalla conduttrice Camila Raznovich, il concerto del Primo maggio in piazza San Giovanni a Roma, che va lentamente riempiendosi come da tradizione.
Il gesto è stato dedicato alle due «emergenze del momento: le popolazioni del Nepal colpite dal terremoto e i morti nel mar Mediterraneo», ha detto la conduttrice.
OLTRE 700 MILA PERSONE. Per la maratona musicale organizzata dai sindacati sono arrivate a San Giovanni oltre 700 mila persone, che hanno affollato la piazza fin dal primo pomeriggio in attesa dei loro beniamini.
Dopo il minuto di silenzio, la parola è passata alla musica: ai KuTso l'onore di aprire il concerto, preceduti da un omaggio ai 70 anni della Liberazione d'Italia con i Bottari della Cantica popolare insieme al violino di Alessandro Quarta che hanno intonato una loro versione di Bella Ciao. Tra i primi ad esibirsi i La Rua, vincitori del Contest 1MNext.
SUL PALCO ANCHE I NAPOLI CENTRALE. Poi a riscaldare la folla sono arrivati gli Almamegretta, Mario Venuti, la giovane Levante, Teresa De Sio, Nesli e James Senese e Napoli Centrale. In serata, momento clou del concerto, sono attesi Enrico Ruggeri, Emis Killa, Paola Turci, Avitabile con Alpha Blondy, J-Ax e Noemi che saranno protagonisti anche di un duetto, l'atteso ritorno dei Bluvertigo di Morgan e Goran Bregovic, unico ospite internazionale di questa edizione. A chiudere la Pfm. I segretari di Cgil, Cisl e Uil, sottolineando l'importanza del Concertone, anche nell'ambito delle battaglie per il lavoro, hanno accennato alle altre emergenze del Paese, dai migranti alla coesione social.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso