Emanuela Orlandi 130509073553
INCHIESTA 5 Maggio Mag 2015 1609 05 maggio 2015

Caso Orlandi, la procura chiede l'archiviazione

Stessa richiesta per la sparizione di Mirella Gregori. Le due ragazze sono scomparse nel 1983.

  • ...

Emanuela Orlandi è sparita il 22 giugno 1983.

La procura di Roma ha chiesto l'archiviazione dell'inchiesta sulle sparizioni di Emanuela Orlandi (22 giugno 1983) e di Mirella Gregori (7 maggio 1983) per le quali erano indagate per sequestro di persona e omicidio cinque persone, tutte in un qualche modo legate ad esponenti della Banda della Magliana.
L'AGGIUNTO SI DISSOCIA. A rendere nota la richiesta di archiviazione del procedimento è stato il procuratore della Repubblica, Giuseppe Pignatone. Ma il procuratore aggiunto Giancarlo Capaldo, non condividendo alcuni aspetti della richiesta di archiviazione, ha richiesto la revoca dell'assegnazione del procedimento.
Nel registro degli indagati erano finiti, in varie epoche, i nomi di Sergio Virtù, autista di Enrico ('Renatino') De Pedis, Angelo Cassani, detto 'Ciletto', Gianfranco Cerboni, detto 'Giggetto', e Sabrina Minardi, quest'ultima supertestimone che attribuì alla Banda della Magliana il sequestro e l'omicidio di Emanuela Orlandi.
IL LEGALE DELLA FAMIGLIA: «FALLIMENTO DELLA GIUSTIZIA». La richiesta di archiviazione «conclude indagini estremamente complesse e approfondite», ha detto il procuratore Giuseppe Vecchione. «Non sono emersi elementi idonei a richiedere il rinvio a giudizio di alcuno degli indagati».
«La famiglia non ha mai dato credibilità a certi personaggi, però l'archiviazione sarebbe un fallimento della giustizia», ha commentato l'avvocato Nicoletta Piergentili, legale per conto della famiglia di Emanuela Orlandi assieme al collega Massimo Krogh.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso