Migranti 150422134503
TENSIONE 8 Maggio Mag 2015 1900 08 maggio 2015

Livorno, migranti rifiutano l'hotel per motivi etico-religiosi

Bagarre con la polizia di profughi africani. Negli alloggi poco spazio e presenza di donne sposate.

  • ...

Migranti in arrivo in Italia.

Alcuni migranti africani arrivati l'8 maggio in Toscana dalla Sicilia e destinati alla provincia di Livorno, hanno detto alle autorità di non gradire la sistemazione in un albergo di Campiglia Marittima ottenendo poi di essere sistemati in mini-appartamenti di quelli solitamente usati per le vacanze estive. Vari i rilievi evidenziati dai migranti alla prefettura di Livorno, alla polizia di Piombino e ai carabinieri dopo esser scesi dal pullman.
RIFIUTATO L'ALLOGGIO CON DONNE SPOSATE. Tra questi, secondo quanto appreso, l'inopportunità, per motivi etnico-religiosi, di alloggiare in una struttura dove già erano presenti una trentina di altri immigrati arrivati in precedenza poiché tra loro ci sono donne sposate, una prossimità che la loro religione non consente; un peggioramento della logistica, in particolare per non aver uno spazio dove cucinare autonomamente, cosa che erano abituati a fare in Sicilia; il dover alloggiare in camerette d'albergo e non in spazi più ampi come erano abituati nel precedente soggiorno in Italia.
GRUPPO SISTEMATO IN MINI -APPARTAMENTI. I migranti che hanno protestato provengono da Gambia, Ghana, Zimbabwe e Kenya e hanno fra i 20 e i 25 anni: a un certo punto della discussione con la polizia hanno chiesto di voler tornare in Sicilia dove sono stati già ospitati un anno e mezzo. Alla fine è stata trovata la soluzione e il gruppo è stato sistemato in quattro mini-appartamenti di una struttura turistica situata a poca distanza. Nella decisione le autorità italiane hanno dovuto anche tenere conto di potenziali dissidi che si possono creare fra etnie diverse.

Correlati

Potresti esserti perso