Nave Turca 150511123856
TENSIONE 11 Maggio Mag 2015 1215 11 maggio 2015

Nave turca bombardata al largo della Libia

Morto un ufficiale, diversi feriti. Ankara accusa: «Era in acque internazionali».

  • ...

La nave turca colpita al largo della Libia.

Una nave cargo turca è stata bombardata il 10 maggio mentre si avvicinava al porto di Tobruk, in Libia, e poi attaccata dal cielo mentre cercava di allontanarsi. Un ufficiale è morto e altri membri dell'equipaggio sono rimasti feriti.
Lo riferisce il ministero degli Esteri di Ankara, secondo cui la nave «era in acque internazionali». Ma secondo fonti del governo riconosciuto di Tobruk, avrebbe invece cercato di violare l'embargo sulla fornitura di armi alla città di Derna, controllata dall'Isis.
CONDANNA DI ANKARA. La nave Tuna-1, battente bandiera delle isole Cook, trasportava cartongesso dalla Spagna alla Libia e si trovava a circa 13 miglia dal porto di Tobruk quando è stata attaccata. Seppur danneggiato, il cargo ha proseguito la navigazione e si troverebbe ancora in mare. «Condanniamo fortemente questo spregevole attacco che ha preso di mira una nave civile in acque internazionali e malediciamo quelli che lo hanno condotto», ha detto nel suo comunicato il ministero degli Esteri di Ankara, che non ha precisato gli autori del bombardamento.
La nave è stata poi scortata dalla Marina militare turca durante la navigazione verso la Turchia.
TENSIONE DIPLOMATICA. A febbraio il premier riconosciuto della Libia, Abdullah al Thani, aveva deciso di interrompere le relazioni con Ankara a causa del suo presunto sostegno a gruppi ribelli islamisti attraverso l'invio di armi, cacciando dal Paese le aziende turche. La Turchia aveva richiamato il suo ambasciatore in Libia.

Correlati

Potresti esserti perso