Bossetti 140709132901
DELITTO 13 Maggio Mag 2015 2023 13 maggio 2015

Bossetti alla moglie: «Butta via quei coltellini»

Erano sfuggiti alla perquisizione. Yara ferita con un'arma da taglio che nessuno ha più ritrovato.

  • ...

Massimo Giuseppe Bossetti.

Ha chiesto a sua moglie di buttare via due coltellini sfuggiti alla perquisizione Massimo Bossetti, il muratore che resta l'unico imputato per l'omicidio di Yara Gambirasio. La richiesta è contenuta nel video di un colloquio in carcere tra Bosseti e la sua consorte, Marita Comi, pubblicato sul sito web del quotidiano La Stampa.
Yara è stata più volte ferita con un'arma da taglio, che gli inquirenti non hanno mai più ritrovato.
USATI PER «TAGLIARE IL FUMO». I due coltellini al centro del dialogo sarebbero stati rinvenuti in casa dalla donna e, secondo quanto raccontato dallo stesso Bossetti, usati da un suo amico per «mischiare il fumo», cioè per tagliare l'hashish. Da qui la sua preoccupazione che qualche traccia di stupefacente potesse essere rimasta sulla lama, e il suggerimento di buttarli via. Nel video Bossetti appare perplesso, e sembra non ricordare quali siano i coltellini di cui parla sua moglie. All'inizio i due fanno riferimento al coltello «alla rambo» rtrovato durante la perquisizione, poi ad altre due lame sequestrate. Infine, ecco i due coltellini: «Li ho trovati ieri sera. Erano in una scatolina rossa. Ce li ho nella borsa», dice Marita Comi.
«BUTTALI, BUTTALI PURE». «Tirali via», risponde Bossetti sottovoce. «Quei due lì non sapevo ancora di averli», aggiunge il muratore, dicendo di averli usati per fare la punta alle matite. Uno dei due però, secondo il racconto del muratore, sarebbe stato lasciato sul suo camioncino da un conoscente, che «faceva gli spinelli, mischiava il fumo». «Buttali, buttali, buttali via pure... magari ci sono delle tracce di fumo... buttali via», le ultime parole di Massimo Bossetti.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso