Expo Padiglione Cina 150513154944
CRONACA 13 Maggio Mag 2015 1544 13 maggio 2015

Expo, manager cinese morde la mano a un finanziere: arrestata

La donna temeva di essere vittima di una truffa. Processo per direttissima. Il legale: «Un fraintendimento».

  • ...

Il padiglione della Cina all'Expo.

Un'importante manager cinese che si occupa di comunicazione e un suo connazionale sono stati arrestati negli appartamenti della delegazione cinese a Expo durante i controlli dei documenti in seguito ai quali la donna ha morso una mano a un militare della guardia di Finanza in borghese. La manager temeva di essere vittima di una truffa.
PROCESSO PER DIRETTISSIMA. Secondo il loro legale si è trattato di un fraintendimento, tuttavia la donna è processata per direttissima per resistenza a pubblico ufficiale, mentre il connazionale deve rispondere di rifiuto di identificazione. L'episodio è accaduto nella serata del 12 maggio, quando militari della guardia di finanza hanno controllato i documenti al gruppo di cinesi i quali, a detta dell'avvocato Bonomo, hanno temuto che qualcuno li stesse tentando di raggirarli.
AGGREDITO DOPO UNA DISCUSSIONE. Considerata anche la difficoltà nel capirsi, ne è nata un' animata discussione al termine della quale la cinese ha morso una mano a un finanziere ed è stata arrestata. Della vicenda è stato informato anche il console cinese che si trova in tribunale.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso