Razzo Proton 150516125838
MISSIONE 16 Maggio Mag 2015 1240 16 maggio 2015

Russia, altro flop spaziale: il Proton-M si schianta

Il razzo precipita a pochi minuti dal decollo. Sospesi tutti gli altri lanci.

  • ...

Il razzo Proton-M.

Nuovo insuccesso per l'industria aerospaziale russa, a due settimane dalla discesa incontrollata del cargo Progress per la Stazione spaziale internazionale (Iss).
Il terzo stadio del razzo vettore Proton-M non è riuscito a mettere in orbita un satellite messicano per le telecomunicazioni, schiantandosi nella regione siberiana di Cita 500 secondi dopo il lancio dal cosmodromo kazako di Baikonur, a 160 chilometri di altitudine.
Il razzo dovrebbe essere bruciato in atmosfera ma non è escluso che alcuni frammenti raggiungano la terra: l'Agenzia spaziale russa ha fornito alle autorità della regione le coordinate del luogo della loro possibile caduta.
SOSPESI TUTTI I LANCI. Un dirigente del settore aerospaziale ha riferito che lo stadio finale del vettore poteva contenere tonnellate di propellente altamente tossico, al momento dell' incidente.
La causa della caduta di Proton-M non è ancora stata accertata, ma un responsabile di Roskosmos, l'agenzia spaziale russa, ha preannunciato la sospensione di tutti i lanci di questo tipo finché non saranno chiari i motivi del malfunzionamento.
Il satellite MexSat-1 andato perduto, di 5,4 tonnellate, era stato costruito per il governo messicano dalla Boeing. Il suo lancio, previsto inizialmente per il 29 aprile, era stato posticipato su richiesta della Boeing per ulteriori test.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso