Papa Francesco 150207131646
MESSAGGIO 18 Maggio Mag 2015 1706 18 maggio 2015

Il papa ai vescovi: «Non siate timidi nel denunciare la corruzione»

Francesco apre la 68esima assemblea della Cei. 

  • ...

Papa Francesco.

Papa Francesco ha chiesto ai vescovi italiani di non essere «timidi o irrilevanti nello sconfessare e sconfiggere una diffusa mentalità di corruzione pubblica e privata», che ha impoverito le persone, soprattutto i giovani e i più fragili. Lo ha detto aprendo i lavori della 68esima assemblea generale della Cei.
I laici cristiani, ha aggiunto, non hanno bisogno di un «vescovo-pilota, o di un monsignore pilota o di un input clericale per assumersi le proprie responsabilità» a livello politico, sociale, economico, legislativo. «Hanno invece tutti bisogno di un vescovo pastore».
Il pontefice ha detto no al tipo di convegno o evento «che, mettendo in evidenza le solite voci, narcotizza le comunità, omologando scelte, opinioni, persone», perché è sintomo di «indebolimento della collegialità».

Correlati

Potresti esserti perso