LUTTO 25 Maggio Mag 2015 1126 25 maggio 2015

Morto John Nash, il matematico che ispirò il film A Beautiful Mind

È rimasto ucciso in un incidente stradale mentre era in taxi con la moglie, anche lei deceduta. Aveva 86 anni. Nel 1994 vinse il Nobel per l'Economia.

  • ...

John Nash, uno dei più grandi matematici americani e vincitore del Premio Nobel per l'Economia nel 1994, è morto a 86 anni a causa di un incidente stradale in New Jersey.
Insieme con lui, nell'impatto, è deceduta anche la moglie ottanduenne, Alicia Larde.
LE DINAMICHE DELL'INCIDENTE. I due erano a bordo di un taxi sulla Turnpike, una strada larghissima composta da più di dieci corsie, che attraversa il New Jersey.
Nash stava tornando a casa dall’aeroporto, dopo aver ritirato a Oslo il Premio Abel, il Nobel della matematica.
Il sergente della polizia di Stato, Gregory Williams, ha detto che il tassista ha perso il controllo della sua Ford Crown Victoria, mentre cercava di superare una Chrysler, schiantandosi sul guard rail: i due passeggeri sono stati catapultati entrambi fuori dall'automobile.
NASH HA ISPIRATO IL FILM A BEAUTIFUL MIND. Conosciuto nel mondo della scienza per la sua celebre teoria dei giochi, uno studio delle situazioni sull'interazione strategica e sulle probabilità, Nash ha ispirato nel 2001 il film di Ron Howard che l'ha reso celebre a livello mondiale, A beautiful mind, interpretato da Russell Crowe.
L'attore neozelandese è stato uno dei primi a reagire alla notizia, esprimendo in un tweet il suo dolore: «Il mio cuore va a John e Alicia e alla loro famiglia», ha scritto sul suo profilo ufficiale.


LA MALATTIA DI NASH. John Nash lottava da anni contro una grave forma di schizofrenia paranoide debilitante. La moglie Alicia gli fu vicina per tutta la vita: si sposarono nel 1957 dopo due anni di corteggiamento.
La moglie aveva studiato fisica al Massachusetts Institute of Technology (Mit), conosceva il mondo di Nash.
Ma la loro unione cominciò subito a essere travolta dalle sofferenze mentali del matematico che affiorarono già nel 1959, quando Alicia era incinta.
NASH E SUA MOGLIE SI SPOSARONO DUE VOLTE. Arrivarono quindi anche i primi ricoveri e i primi cicli di terapie. Una discesa nella disperazione della schizofrenia che trascinò con sé anche il matrimonio con Alicia, fino al divorzio nel 1962.
Ma i due non si separarono mai davvero e dopo che la condizione di Nash andò stabilizzandosi, a partire dagli anni Ottanta, si risposarono nel 2001.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso