Auto travolge passanti:è caccia all'uomo
BLITZ 1 Giugno Giu 2015 1025 01 giugno 2015

Incidente d'auto a Roma, fermati i due fuggitivi

I giovani sono stati catturati dalla polizia. Entrambi devono rispondere dell'accusa di omicidio.

  • ...

Il luogo dell'incidente, nella periferia di Roma.

Sono stati catturati dalla polizia i due ragazzi ricercati per l'incidente avvenuto a fine maggio alla periferia di Roma dove ha perso la vita una donna filippina e otto persone sono rimaste ferite. I due sono stati rintracciati la mattina del primo giugno dalla squadra mobile.
Secondo quanto si è appreso uno dei due, che sarebbe maggiorenne, è stato rintracciato in Sardegna. L'altro invece è stato preso a Roma, nella zona periferica di Massimina. Stando alle prime informazioni, i due sarebbero fratelli.


UN'ALTRA 17ENNE IN CARCERE. Per l'incidente è già in carcere una 17enne che deve rispondere di concorso in omicidio volontario. Da subito le indagini hanno puntato a una coppia di ragazzi che erano in auto con la minorenne presa subito dopo lo schianto. Uno dei due è il marito della ragazzina arrestata. La coppia ha un figlio di 10 mesi.
ALFANO: «MINORENNE AL VOLANTE». Il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, ha spiegato che i due rom «hanno 17 e di 19 anni, il primo sembra fosse alla guida». Alfano ha quindi ringraziato la polizia «per le indagini scrupolose e per l'impegno che ha consentito di arrivare all'obiettivo».

Correlati

Potresti esserti perso