Donna Incinta Aborto 140626213240
CASO 10 Giugno Giu 2015 1004 10 giugno 2015

Gb, ovaio asportato a 13 anni e reimpiantato a 27: diventa mamma

È la prima volta che il trattamento funziona su una ragazza adolescente. Il bimbo è nato a novembre.

  • ...

Una donna in gravidanza.

In Gran Bretagna una donna che aveva subito l'asportazione e il congelamento dell'ovaio nell'adolescenza ha dato alla luce un bambino, dopo che l'ovaio stesso le è stato poi trapiantato di nuovo, permettendole di rimanere incinta.
AVEVA 13 ANNI. La donna, ora 27enne, ne aveva solo 13 quando i medici le asportarono parte del suo ovaio in quanto la ragazzina stava per essere sottoposta ad una cura che probabilmente la avrebbe resa infertile. L'anemia acuta aveva spinto verso l'operazione poichè la terapia necessaria a curarla avrebbe danneggiato l'ovaio. Che è stato quindi asportato e congelato, sperando che potesse essere trapiantato di nuovo in futuro. Un'operazione che ha avuto ottimi risultati.
PRIMO CASO IN UN SOGGETTO GIOVANE. Protagonista del successo è stato un team di medici belgi che hanno fatto venire alla luce il piccolo. Gli specialisti hanno descritto il caso come il primo in cui l'ovaio sia stato asportato da un soggetto così giovane per poi portare alla nascita di un neonato sano, nato lo scorso novembre. Il caso medico è stato riportato in una ricerca pubblicata sul periodico Human Reproduction.

Correlati

Potresti esserti perso