Canile Lager 150615182633
ANIMALI 15 Giugno Giu 2015 1822 15 giugno 2015

Cani e gatti nel congelatore: cascina degli orrori ad Alessandria

Proprietario denunciato per uccisione e maltrattamento. Nel freezer 5 carcasse ritrovate dai carabinieri.

  • ...

Quattro cani gravemente malnutriti sono stati salvati dai carabinieri.

Lasciati morire di fame e di stenti da chi avrebbe dovuto prendersene cura.
Sedici cani sono stati ritrovati morti nei box di una cascina di Tagliolo Monferrato, in provincia di Alessandria.
Le carcasse di altri quattro stavano in un congelatore, insieme a quella di un gatto e a cibi avariati.
SALVATI 4 CANI MALNUTRITI. I carabinieri di Ovada, grazie a una segnalazione anonima, hanno scoperto quello che sembra un vero e proprio lager per animali, una cascina degli orrori che è stata posta sotto sequestro dai militari. Il loro intervento ha consentito di salvare altri quattro cani in grave stato di malnutrizione, immediatamente trasferiti al canile di Ovada.
IL GESTORE: «NON POTEVO SEPPELLIRLI». Oltre ai carabinieri sono intervenute anche le guardie zoofile, il servizio veterinario e di igiene dell’Asl e l’Enpa. Di molte bestiole restavano soltanto le ossa e mucchi di pelo. L'ipotesi è che siano morte da almeno 6 mesi. Le indagini sono ancora all'inizio: l'uomo che aveva in affito il cascinale è stato denunciato per uccisione e maltrattamento di animali. Il gestore della struttura ha tentato di giustificarsi, sostenendo che gli animali fossero morti durante l'inverno, e che, quindi, non aveva potuto sotterrarli perché il terreno era gelato.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso