Soldati Test Chimici 150623172259
TORTURE 23 Giugno Giu 2015 1702 23 giugno 2015

Seconda Guerra mondiale, test chimici sui soldati in base all'etnia

L'iprite usata per scoprirne gli effetti a seconda del colore della pelle. Lo rivela un'indagine statunitense.

  • ...

Un'altra scoperta choc che rivela torture atroci, per di più su base etnica, durante la guerra.
Divisi per gruppi razziali e soggetti a pericolosi test segreti con agenti chimici, migliaia di soldati americani scelti sulla base delle loro etnie, sono stati esposti durante la Seconda guerra mondiale a micidiali gas come l'iprite per scoprirne gli effetti a seconda del colore della pelle. Lo ha rivelato un'indagine della National public radio (Npr), un'organizzazione indipendente non profit formata da oltre 900 stazioni radio statunitensi.
PRIMA INDAGINE APPROFONDITA. Il Pentagono ha declassificato il programma dei test chimici all'inizio degli anni Novanta e nel 2008 uno storico canadese pubblicò un rapporto con le prime notizie sui gruppi etnici, ma l'Npr ha realizzato per la prima volta un'indagine approfondita sull'argomento, intervistando anche alcuni degli ex militari coinvolti. Come l'afroamericano Rollins Edwards, che oggi ha 93 anni, il quale ricorda: «Ci dissero che ci sottoponevano ai test per vedere quali effetti i gas avrebbero avuto sulla pelle nera».
LO STUDIO DEGLI EFFETTI ANCHE SUI NEMICI. Edwards faceva parte del gruppo di soldati afroamericani, ma c'erano anche anche il gruppo dei sino-americani - per aiutare a studiare l'effetto dei gas sui nemici giapponesi - e dei soldati di origine portoricana. Allo stesso tempo, soldati bianchi venivano sottoposti ai test come gruppo di controllo: le reazioni sperimentate su di loro costituivano ciò che veniva definito «normale» e venivano poi confrontate con le reazioni ottenute sui soldati appartenenti ai gruppi etnici.
TEST SEGRETI PER 60 MILA SOLDATI. Nel complesso, ha spiegato la Npr, 60 mila soldati sono stati sottoposti ai test segreti e, nonostante molte richieste da parte dell'organizzazione, centinaia di documenti relativi agli esperimenti rimangono ancora sotto chiave.

Correlati

Potresti esserti perso