DRAMMA 25 Giugno Giu 2015 1718 25 giugno 2015

Pakistan, ondata di caldo killer: più di mille morti

A Karachi ospedali al collasso, pieni di pazienti colpiti da ictus. Mancano acqua e letti. Temperature superiori ai 44 gradi. Foto.

  • ...

Continua a mietere vittime la terribile ondata di caldo che ha colpito il Pakistan: nella città di Karachi gli obitori sono pieni di cadaveri e gli ospedali sono presi d'assalto. L'assistenza è costretta a fare affidamento sui volontari per i rifornimenti d'acqua e ghiaccio, e per dotare le strutture ospedaliere di nuovi letti (foto).
PAZIENTI COLPITI DA ICTUS. Intanto il bilancio dei morti ha superato quota mille giovedì 25 giugno, secondo quanto dichiarato da funzionari del governo pakistano ai media internazionali. I casi di pazienti colpiti da ictus si susseguono: il Pakistan non è nuovo a simili fenomeni in questo periodo dell'anno, ma stavolta le temperature hanno fatto registrare picchi mai registrati prima, con il termometro che ha raggiunto i 44,8 gradi Celsius, la temperatura più alta negli ultimi 15 anni.

Correlati

Potresti esserti perso