101018111300
TRAGEDIA 12 Luglio Lug 2015 1144 12 luglio 2015

Caserta, poliziotto fa strage: 4 morti

Dopo una lite con i vicini di casa. Padre, madre e figlio uccisi nel loro appartamento.

  • ...

Un'auto dei carabinieri.

Tre persone (padre, madre e figlio) sono stati trovati uccisi in un'abitazione di Trentola Ducenta, in provincia di Caserta. Una persona è rimasta ferita gravemente ed è morta in ospedale. Dai primi accertamenti condotti dai carabinieri del reparto territoriale di Aversa, il movente degli omicidi è una lite tra vicini di casa.
Un uomo è stato fermato: è un agente di polizia penitenziaria e sarebbe lui l'autore della strage.
IL LITIGIO PER UN PARCHEGGIO. È sceso di casa e ha iniziato a litigare con i vicini per un furgoncino parcheggiato dove secondo lui non doveva stare. Poi è salito in casa, ha preso la pistola d'ordinanza e ha fatto fuoco uccidendoli nel loro appartamento. Tornato in strada l'agente penitenziario ha ferito mortalmente il conducente del furgone, che conteneva cassette con la frutta e ha provato a fuggire. Così i carabinieri hanno ricostruito la dinamica della strage. L'assassino si è poi costituito. Sembra che proprio il parcheggio del furgone fosse una costante causa di litigio tra il poliziotto e le vittime.

Correlati

Potresti esserti perso