Scafisti Libia Immigrati 150724100345
RICERCATO 24 Luglio Lug 2015 0935 24 luglio 2015

Migranti, l'identikit del capo degli scafisti della Libia

Ha un nome e un volto il boss dei trafficanti di uomini braccato da anni dalla polizia italiana. È un etiope, si chiama Ermias Ghermay.

  • ...

L'identikit di Ermias Ghermay, il boss degli scafisti della Libia

Rivelato anche l'identikit dell'uomo che organizza e guida il traffico di esseri umani dalle coste libiche a quelle italiane.
Il boss degli scafisti, cui le forze dell'ordine stanno dando la caccia, si chiama Ermias Ghermay ed è etiope.
A rivelarlo è un'inchiesta della giornalista britannica di Sky News Alex Crawford (la prima ad entrare a Tripoli dopo la caduta di Muammar Gheddafi nel 2011) che ha citato come fonti la polizia italiana ed il magistrato Geri Ferrara, membro della Dia di Palermo e componente del pool antiscafisti.
Ghermay era già entrato nel mirino della Dia perché intercettato più volte nelle conversazioni telefoniche con gli scafisti, compresi quelli arrestati a luglio 2014 per la strage di migranti nel mare di Lampedusa, avvenuta nel 2013.

Correlati

Potresti esserti perso