ISTANBUL 28 Luglio Lug 2015 1454 28 luglio 2015

Gezi Park, distrutta la scalinata arcobaleno

È uno dei simboli della rivolta del 2013 contro il governo Erdogan. Il Comune promette di ricostruirla. Foto.

  • ...

Le scale color arcobaleno di Karaköy, quartiere centrale di Istanbul, non esistono più. «Su richiesta dei residenti», ha scritto il quotidiano turco Hurriyet, uno dei simboli delle proteste di Gezi Park contro il governo Erdogan è stato demolito dalle ruspe (foto).
L'INGEGNERE CHE LE HA DIPINTE: «SARANNO RICOSTRUITE». Ma Hüseyin Cetinel, l'ingegnere che le aveva dipinte, rassicura: «Ci siamo incontrati con il Comune e con i residenti. La nostra richiesta è stata accolta, il municipio ha promesso di ricostruirle». Perché demolirle allora? A quanto pare, le scale andavano momentaneamente rimosse perché di ostacolo allo sviluppo delle nuove reti elettriche, di distribuzione del gas e delle fognature. «Queste infrastrutture saranno completamente rinnovate. Poi le scale verranno ricostruite e riverniciate color arcobaleno, e saranno più belle di prima», ha precisato Cetinel.
SIMBOLO DELLA RIVOLTA DEL 2013. Nel 2013 l'ingegnere, armato di vernice colorata, aveva dipinto nel giro di una settimana tutti i 200 gradini della scalinata, aiutato da suo nipote. Dopo pochi giorni, però, le autorità erano intervenute riportando le scale al loro colore grigio originale. Le fotografie, diffuse sui social network, spinsero centinaia di turchi prendere in mano i pennelli e a ridipingere color arcobaleno le scale in tutto il Paese, a sostegno dell'iniziativa di Cetinel. Un gesto diventato un simbolo delle proteste di Gezi Park, che durarono per tutta l'estate del 2013 e la cui repressione provocò 9 morti e più di 8 mila feriti.

Correlati

Potresti esserti perso