GIALLO 1 Agosto Ago 2015 0950 01 agosto 2015

Gran Bretagna, precipita aereo dei Bin Laden

Nello schianto morte la sorella e la matrigna di Osama. I precedenti. (foto e video).

  • ...

Giallo sull'incidente aereo avvenuto nell'Hampshire in Gran Bretagna. Partito dallo scalo milanese di Malpensa, un aereo privato saudita, un Phenom 300, è precipitato in fase di atterraggio, schiantandosi su un parcheggio pieno di automobili.
MORTE LA MATRIGNA E LA SORELLA DI BIN LADEN. Il velivolo apparteneva alla Salem Aviation di Gedda, controllata dalla famiglia dell'ex leader di al Qaeda Osama Bin Laden, quattro le vittime tra cui - a quanto si è appreso - ci sarebbero anche la matrigna e la sorella di Bin Laden, insieme con altre quattro persone tra cui il pilota di nazionalità giordana.
L'ambasciatore dell'Arabia Saudita in Gran Bretagna ha inviato, in un tweet postato nella notte, le sue condoglianze alla famiglia. È stato proprio il principe Mohammed Bin Nawaf Bin Abdel-Aziz a parlare di vittime tra i familiari del defunto capo di al Qaeda, senza però indicarne l'identità.
Al momento, la polizia britannica ha escluso la pista del terrorismo.


Ci sono però strane coincidenze.
LA MALEDIZIONE DEGLI AEREI. Per esempio, il numero di serie dell'aereo precipitato - HZ-IBN - è lo stesso di un altro velivolo appartenuto ai Bin Laden precipitato nel 1967. Il mezzo era della Salem Aviation, dal nome di un fratello maggiore di Osama. Nello schianto perse la vita il padre di bin Laden, Mohamed. Salem, a sua volta, morì in un altro incidente aereo in Texas, nel 1988.
Osama nel 2001 organizzò l'attacco alle Twin Towers proprio con due aerei.
Ma la maledizione dei Bin Laden non finisce qui. Un altro fratello, Saad, sarebbe stato ucciso da un drone Usa nel 2009.

Correlati

Potresti esserti perso