STATI UNITI 3 Agosto Ago 2015 1926 03 agosto 2015

Sedia elettrica, 125 anni fa la prima condanna

Nel 1890 fu giustiziato William Kemmler, la prima vittima di Old Sparky. Il macabro metodo è ancora disponibile in alcuni Stati. Foto.

  • ...

In America la chiamano 'Old Sparky', che in italiano sarebbe 'La vecchia che fa scintille'. E la sedia elettrica è vecchia davvero. Il prossimo 6 agosto ricorrono infatti 125 anni dalla prima condanna a morte eseguita in questo modo. Il 6 agosto del 1890 William Kemmler fu legato alla sedia nella prigione di Auburn, nello stato di New York. Coperto di elettrodi collegati a un generatore, fu giustiziato per l'omicidio della sua fidanzata, Matilda Ziegler, e impiegò oltre otto minuti a morire (foto).
«UNO SPETTACOLO ORRIPILANTE». Tanto che dopo un calo di tensione il medico presente intimò al boia di «fare presto» a riattivare le scariche. L'autopsia rivelò che gli elettrodi sulla schiena avevano bruciato persino la colonna vertebrale del condannato, e dalla sua fu visto uscire del fumo. Uno degli innovatori dell'energia elettrica, George Westinghwhouse, osservò gelido: «Avrebbero fatto un lavoro migliore con un'ascia». Mentre la stampa scrisse: «Uno spettacolo orripilante, ben peggiore dell'impiccagione».
DAL 1976 SONO MORTE SULLA SEDIA ELETTRICA 158 PERSONE. La sedia elettrica usata a Auburn fu disegnata, costruita e brevettata dagli elettricisti del penitenziario, Edwin Davis e Harry Tyler. A suggerire le scariche elettriche come metodo valido per eseguire le sentenze capitali fu però un dentista, Albert Southwick, che aveva assistito per caso allo morte di un anziano senza tetto, ucciso dopo aver toccato i terminali di un generatore elettrico a Buffalo, New York. Dal 1976, quando la Corte Suprema degli Stati Uniti ha dato di nuovo il via libera alle esecuzioni, si calcola che 158 persone siano state giustiziate con la sedia elettrica, un quinto delle quali in Virginia. L'ultimo fu Robert Glason, che nel 2013 scelse proprio questo metodo. La sedia elettrica può essere usata come alternativa all'iniezione letale in Alabama, Florida, South Carolina, Virgina e Kentucky. In Oklahoma e Arkansas in situazioni particolari.

Correlati

Potresti esserti perso