James Holmes Strage 150808104109
SENTENZA 8 Agosto Ago 2015 1041 08 agosto 2015

Strage di Aurora, Holmes evita la pena di morte

Niente unanimità in giuria: ergastolo al 27enne. Che uccise 12 persone in un cinema.

  • ...

James Holmes, il giovane che uccise 12 persone in un cinema di Aurora, vicino Denver.

James Holmes, l'autore della strage di Aurora, ha evitato la pena di morte.
La giura del Colorado ha respinto la richiesta di esecuzione per il giovane, condannandolo invece al carcere a vita, senza alcuna possibilità di rilascio anticipato.
UCCISE 12 PERSONE TRAVESTITO DA JOKER. Holmes era stato giudicato colpevole il 17 luglio scorso di oltre 160 capi d'accusa. È stata la mancata unanimità tra i 12 giurati - nove donne e tre uomini - a salvare la vita al 27enne che, travestito da Joker, massacrò 12 persone e ne ferì 58 , alla prima dell'ultimo film della saga Batman il 20 luglio 2012 a Aurora in Colorado.
Salito sul palco aveva lanciato lacrimogeni e iniziato a sparare sulla folla.
NIENTE UNANIMITÀ NELLA GIURIA. L'accusa - data la violenza del gesto di Holmes - aveva chiesto che fosse condannato a morte con un'iniezione letale. La difesa ha invece sottolineato come il suo gesto non fosse dettato da odio o ricerca di notorietà, ma da una profonda forma di schizofrenia. La giuria ha deliberato in meno di un giorno per raggiungere il verdetto: la sentenza per la pena di morte deve vedere tutti i giurati d'accordo. L'unanimità non c'era. Holmes, pertanto, è stato 'automaticamente' condannato all'ergastolo.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso