classifica 18 Agosto Ago 2015 1137 18 agosto 2015

Città più vivibili del mondo 2015, vince Melbourne

Seconda Vienna. La classifica dell'Economist premia il nuovissimo e il vecchio continente. Ultima Damasco. Foto.

  • ...

Melbourne in Australia e Vienna in Austria. Il continente nuovissimo e la vecchia Europa possono vantare nel 2015 le due città con il più alto indice di vivibilità al mondo, calcolato come di consueto dalla rivista Economist. L'indice prende in considerazione in tutto 140 città e assegna punteggi fino a un massimo di 100, valutando la qualità di parametri come sanità, istruzione, stabilità, cultura, ambiente e infrastrutture (foto).
ULTIME DAMASCO E DACCA. Melbourne ha totalizzato una media di 97,5 su 100, con punteggi massimi per sanità, istruzione e infrastrutture e ottimi voti per stabilità, cultura e ambiente. A Vienna è andato invece un punteggio di 97,4, seguita da Vancouver in Canada con 97,3. Tutt'altro discorso in fondo alla classifica: la città peggiore in cui vivere nel 2015 è Damasco, la capitale siriana sconvolta dalla guerra civile e dall'avanzata dell'Isis, calata da 30,5 a 27 punti. Al penultimo posto c'è Dacca, in Bangladesh, con 37,9 punti. Terzultima Port Moresby, in Papua Nuova Guinea, con 38,9 punti.

Correlati

Potresti esserti perso