TRAGEDIA 27 Agosto Ago 2015 1301 27 agosto 2015

Austria, decine di migranti trovati morti in un camion

Il bilancio potrebbe arrivare a 50 vittime. Il mezzo parcheggiato sull'autostrada A4 tra il Burgenland Neusiedl e Parndorf. Foto.

  • ...

Non si muore solo soffocati nelle stive dei barconi. Giovedì 27 agosto sono state scoperte decine di cadaveri di migranti morti in un camion parcheggiato sull'autostrada A4 tra il Burgenland Neusiedl e Parndorf. Sarebbero tutti morti asfissiati.

Il bilancio delle vittime è ancora incerto. Media locali parlano di 36 decessi accertati.
Il responsabile della polizia regionale ha detto che si tratterebbe di un numero compreso fra 20 e 50 vittime (foto).
MORTI DA UN GIORNO O DUE. Nel corso di una conferenza stampa, gli inquirenti austriaci hanno spiegato che c'è il sospetto che i profughi fossero morti già da un giorno e mezzo o due. Il decesso sarebbe avvenuto prima di varcare il confine tra Ungheria e Austria.
CACCIA AL CONDUCENTE. La polizia sta dando la caccia al conducente del veicolo, del quale non si ha alcun indizio. Il camion ha richiamato l'attenzione degli agenti perché da varie ore era fermo. Il capo di gabinetto del premier ungherese Viktor Orban ha fatto sapere che la targa del veicolo è ungherese, intestata a un cittadino romeno. La polizia ungherese sta lavorando con le autorità austriache per scoprire che cosa sia accaduto e chi sia responsabile dell'accaduto.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso