Juha Sipila 150905154443
ESTERI 5 Settembre Set 2015 1544 05 settembre 2015

Finlandia, il premier offre casa sua ai migranti

L'iniziativa di Sipila: «Spero che i cittadini del mio Paese mi seguano».

  • ...

Juha Sipila.

Tra tante aperture più o meno concrete, nessun primo ministro era arrivato a tanto: il premier finlandese Juha Sipila ha offerto la sua casa ai profughi, a partire dal primo gennaio 2016.
CASA NON UTILIZZATA. Intervistato dalla tivù Yle, Sipila ha detto che la sua famiglia possiede un'abitazione nel centro del Paese, non molto utilizzata dopo il trasferimento a Helsinki. Il premier non ha specificato quante persone può ospitare la casa.
CINQUE FIGLI. Milionario, sposato, padre di cinque figli (uno dei quali, Tuomo, è morto lo scorso febbraio), Sipila ha offerto ospitalità a Kempele, nell’Ostrobotnia settentrionale, oltre 500 chilometri a Nord della capitale, a partire dall'anno prossimo.
APPELLO ALLA SOLIDARIETÀ. Il premier, che ha invitato anche il resto dei finlandesi a mostrare solidarietà, ha aggiunto che il piano Ue -redistribuire 120 mila richiedenti asilo approdati in Italia, Grecia e Ungheria in tutta Europa - dovrebbe essere volontario e si è augurato che la Finlandia sia da esempio a tal riguardo. «Spero» - ha affermato - «che diventi una sorta di movimento popolare che ispiri molti a prendere la loro parte di responsabilità in questa emergenza abitativa dei rifugiati».

Correlati

Potresti esserti perso