PANICO 18 Settembre Set 2015 1134 18 settembre 2015

Rotterdam, treno evacuato per sospetto terrorista

Sulla linea Amsterdam-Parigi, la stessa del fallito attentato del 21 agosto. Un uomo è stato arrestato dalle forze speciali: si era chiuso in bagno.

  • ...

Un treno ad alta velocità Thalys, in servizio sulla tratta Amsterdam-Parigi, è stato evacuato nella stazione di Rotterdam, per la presenza di un uomo sospetto, salito a bordo all'ultimo momento, che si era chiuso in bagno. Il soggetto è stato arrestato dalle forze speciali. Le prime foto, diffuse su Twitter dai media olandesi, mostrano un giovane con i capelli scuri, pantaloni e giacca nera.
NON CI SONO CONFERME CHE FOSSE ARMATO. «Non abbiamo alcuna informazione sul fatto che il sospetto fosse armato», ha precisato un portavoce della polizia olandese. Il fatto che l'uomo sia salito sul convoglio un attimo prima che questo partisse ha fatto scattare l'allarme. Tutti i media olandesi sottolineano come questa vicenda ricordi il fallito attentato sul treno dello scorso 21 agosto, sulla stessa linea Amsterdam-Parigi, quando un giovane marocchino di 25 anni armato di kalashnikov venne immobilizzato da due marines americani prima che potesse aprire il fuoco.

A BORDO UNO «ZAINO SOSPETTO». Stavolta, tuttavia, potrebbe trattarsi semplicemente di «qualcuno senza biglietto», o di un «soggetto in stato confusionale», come dichiarato dalla stessa polizia olandese. Anche secondo la compagnia ferroviaria Thalys non ci sarebbe «alcun pericolo in corso», ma i binari della stazione, dal numero uno al numero sette, sono stati liberati per motivi precauzionali.
Le indagini continuano con la perquisizione del treno. A bordo, gli agenti hanno ritrovato «uno zaino sospetto», che gli artificieri hanno esaminato senza trovare niente di pericoloso. Anche sul treno, ispezionato a fondo, non è stato rinvenuto nulla e le misure di sicurezza alla stazione centrale di Rotterdam sono state rimosso. Intanto, dopo il suo arresto, il giovane sospetto è stato ricoverato in ospedale, a causa di un attacco di iperventilazione.

Correlati

Potresti esserti perso