Sclerosi Multipla Malattia 131002171224
SCIENZA 24 Settembre Set 2015 1723 24 settembre 2015

Usa, paraplegico torna a camminare dopo 5 anni

Grazie a un sistema che prende i segnali del cervello e li trasferisce ai muscoli.

  • ...

Per la prima volta un paraplegico da cinque anni è tornato a camminare con un sistema che prende i segnali elettrici cerebrali e li trasferisce ai muscoli. Ha camminato per 3,66 metri senza protesi controllando i movimenti direttamente con il cervello. Lo riferisce il Journal of NeuroEngineering and Rehabilitation.
DAL CERVELLO AI MUSCOLI. Il sistema utilizzato da Zoran Nenadic dell'università della California a Irvine, a capo del progetto, si basa sull'uso dell'elettroencefalogramma (Eeg) che raccoglie i segnali elettrici del cervello che vengono poi convogliati su elettrodi fissati sui muscoli delle gambe che ricevono gli stimoli e le informazioni su come muoversi, come se fosse un nervo a impartirgli l'ordine.
CAPACITÀ DI CONTROLLO CEREBRALE ELEVATA. La speranza è quella di pensare di inserire impianti cerebrali nei pazienti per raccogliere i segnali elettrici del cervello in maniera più precisa e avere un controllo ancora maggiore del movimento.
Ma l'obiettivo è anche quello di utilizzare i dati su esoscheletri robotici, perché mostrano quanto la capacità di controllo cerebrale sia elevata, hanno spiegato i ricercatori.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso