DISAGI 28 Settembre Set 2015 1145 28 settembre 2015

Roma, metro A chiusa otto ore per il crollo di un controsoffitto

Traffico in tilt e passeggeri infuriati per la chiusura del tratto San Giovanni-Ottaviano. Aperta una linea sostitutiva.

  • ...

Il servizio della metro A di Roma è rimasto interrotto per tutta la mattina e per il primo pomeriggio nel tratto San Giovanni-Ottaviano in entrambe le direzioni per il crollo di un controsoffitto della galleria. Il treno è stato evacuato una volta arrivato in stazione.
Intorno alle 17 il servizio ha ripreso a funzionare.
SERVIZI INEFFICIENTI E ARRETRATI. Non passa giorno nella Capitale che non venga fuori l'arretratezza e l'inefficienza dei servizi e delle infrastrutture.
Dopo la chiusura del Colosseo e di altri luoghi turistici e le polemiche sullo scalo di Fiumicino, il crollo del controsoffitto in una galleria della metro A è solo uno dei tanti disagi che la popolazione di Roma deve sopportare ogni giorno.
«Non ci sono state conseguenze di nessun tipo per i passeggeri», spiegano da Atac, «e le operazioni sono state svolte in piena sicurezza. I tecnici Atac sono intervenuti immediatamente per ripristinare la linea. E' stato attivato un servizio sostitutivo di superficie nel tratto fra San Giovanni e Ottaviano».
GLI AUTOBUS SOSTITUTIVI NON BASTANO. Servizio sostitutivo evidentemente insufficiente a compensare la chiusura di una linea fondamentale.
Gli autobus sono stati presi d'assalto e il traffico è rimasto in tilt, soprattutto nel quartiere Prati. Stessa scena e stesso traffico nella zona di San Giovanni.
Secondo le prime ricostruzioni, si sarebbe staccato un pacco batterie del treno, che poi ha colpito il montante della calotta della galleria. Di conseguenza avrebbe ceduto il controsoffitto.
«Si è trattato di un oggetto di due metri per uno, della grandezza di un comò», ha dichiarato l'assessore ai Trasporti Esposito a proposito dell'oggetto caduto dal controsoffitto, «come sia stata possibile una cosa del genere ancora non si sa».
I PRINCIPALI INCIDENTI DEGLI ULTIMI DUE ANNI
I romani combattono contro la lentezza e l'inefficienza dei trasporti pubblici tutti i giorni.
In una città estesa come Roma, e con un traffico sempre congestionato, la cattiva gestione dei mezzi da parte dell'Atac è un problema che rallenta tutta la metropoli.
Di seguito tutti gli incidenti più gravi degli ultimi due anni:

LA RABBIA DEI ROMANI E intanto sulla rete si è gonfiata la rabbia dei cittadini romani, stufi dei pessimi servizi dell'azienda di trasporti della Capitale. Molti sono arrivati in ritardo al lavoro, a causa dei lunghissimi tempi di spostamento in superficie.
Con il Giubileo alle porte, molti sul web hanno ironizzato sulle capacità dei servizi pubblici a sostenere l'arrivo di milioni di turisti in più.

- Il lunedì è una di quelle giornate dove mi sento crollare il mondo addosso - No cara, è più semplicemente il controsoffitto della #metroA.

— frenz seventy (@frenz_70) 28 Settembre 2015

Subito un decreto per rendere i controsoffitti un servizio essenziale #metroA

— Cristina (@bbaobbabb) 28 Settembre 2015

Ma Esposito esattamente è assessore a cosa? All'apertura indagini? #MetroA

— Luca (@DottorWatson) 28 Settembre 2015

Sequestrati sulla #metroA bloccata. @InfoAtac @ignaziomarino @Pontifex_it @matteorenzi annullate il #Giubileo prima di far ridere il mondo

— Fabio Jab MC Sacco (@jabmc) 28 Settembre 2015

Articoli Correlati

Potresti esserti perso