Oregon Sparatoria 151001211404
STATI UNITI 1 Ottobre Ott 2015 2043 01 ottobre 2015

Oregon, sparatoria al college: morti e feriti

La sparatoria all'Umpqua community college di Roseburg: 9 morti e 10 feriti. La polizia ha ucciso il killer, Chris Mercer di 26 anni. Foto.

  • ...

Ancora sangue in un college americano.
Un razzo ha fatto irruzione all'interno dell'Umpqua Community di Roseburg, nell'Oregon, 300 chilometri a Sud di Portland.
Ha sparato in diverse classi e ha ucciso. Il bilancio è drammatico: 9 vittime e 10 feriti.
Il capo della polizia della contea di Douglas County, Chris Boice, ha confermato alla Cnn che il killer è stato «neutralizzato», cioè ucciso dagli agenti. Si tratta di un 26enne e nelle ultime 24 ore online pare avesse parlato della sua intenzione di fare fuoco al college.
IDENTIFICATO E UCCISO L'ASSALIORE. Chris Harper Mercer (questo il nome dell'assalitore) stando alle prime descrizioni al momento della sparatoria indossava una camicia scura e jeans. Aveva con sè tre pistole e almeno un fucile, oltre ad una grande quantità di munizioni. Secondo alcune fonti aveva anche un giubbotto antiproiettile, ma non è chiaro se lo indossasse al momento della sparatoria.
A quanto si apprende il giovane viveva nella stessa zona dell'Umpqua Community College e abitava in un appartamento, probabilmente con la madre. Alcuni media Usa riferiscono che da profili su social network legati a un indirizzo e-mail fatto risalire a Chris Harper Mercer il giovane si professava «conservatore repubblicano» e respingeva le «religioni organizzate». Mentre in un profilo MySpace comparirebbe una sua foto con un'arma e immagini propagandistiche pro Ira.
Il killer, prima di sparare, avrebbe chiesto alle vittime la fede religiosa. Sul luogo sono state trovate quattro pistole.
La polizia sta perquisendo la sua auto, alla ricerca di possibili esplosivi.

Negli Usa, in 274 giorni ben 294 mass shooting

Con quella all'Umpqua Community, dall'inizio dell'anno le sparatorie (con almeno 4 vittime compreso il killer) negli Usa sono state 294 su 274 giorni come dimostra l'infografica pubblicata dal Washington Post e tratta dal Mass Shooting Tracker.

Correlati

Potresti esserti perso