GALLERY 26 Ottobre Ott 2015 1040 26 ottobre 2015

Migranti, in migliaia in marcia attraverso i Balcani

Uomini, donne e bambini attraversano la Slovenia dopo aver passato il confine croato. Secondo il governo sloveno il loro numero ha superato quota 80 mila. L'esodo visto dall'alto. Foto.

  • ...

Decine di migliaia di profughi provenienti dal Medio Oriente continuano a migrare attraverso i campi dei Balcani diretti in Europa. Marciano per centinaia di chilometri, nonostante la pioggia battente e l'arrivo dell'autunno, che con le sue rigide temperature rende ancora più diffile il loro cammino.
Le fotografie raccolte in questa gallery riprendono dall'alto il loro farsi strada in Slovenia mostra come il fiume umano abbia solcato la Croazia.
JUNCKER: «PER L'ACCOGLIENZA 100 MILA POSTI IN PIÙ». Il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, ha annunciato che entro la fine del 2015, con l'aiuto dell'Alto commissariato Onu per i rifugiati, saranno creati 100 mila nuovi posti d'accoglienza, la metà dei quali in Grecia e l'altra metà proprio lungo la codiddetta rotta balcanica.
LE CIFRE DELL'ESODO BALCANICO. Il premier sloveno Miro Cerar, al termine di un vertice ristretto dei governi europei sulla crisi migratoria nei Balcani, ha dichiarato: «D'ora in poi sarà di fondamentale importanza rispettare gli impegni presi, che sono un importante passo in avanti». Un monito soprattutto per la Croazia, con cui la Slovenia condivide la frontiera.
Nell'ultimo fine settimana, secondo fonti del ministero degli Interni sloveno, sarebbero 25 mila i profughi che hanno passato il confine. Da sabato 17 ottobre, quindi, il loro numero totale avrebbe superato quota 80 mila.

Correlati

Potresti esserti perso