South Caroline Poliziotto 151027085945
VIOLENZA 27 Ottobre Ott 2015 0854 27 ottobre 2015

Video shock, poliziotto attacca studentessa nera

South Carolina, un agente la afferra per il collo e la trascina in classe.

  • ...

Gli studenti hanno ripreso l'attacco del poliziotto contro la loro compagna.

Un nuovo video shock rischia di alimentare le polemiche contro la polizia negli Stati Uniti sempre più spesso coinvolta in scene ingiustificate di violenza contro cittadini afroamericani.
Questa volta alcuni studenti di una scuola in South Carolina hanno ripreso, in un video divenuto virale, un poliziotto bianco che in classe afferra per il collo una studentessa afroamericana, la rovescia all'indietro sollevandola di peso dal suo banco e la trascina sul pavimento.
Le autorità del South Carolina hanno già avviato le indagini.
LA AFFERRA PER IL COLLO E LA TRASCINA. Il video mostra come l'agente si sia avvicinato alla ragazza che sedeva al proprio banco, chiedendole di seguirlo. Ma appena la ragazza si è rifiutata, l'agente le ha afferrato le mani e l'ha bloccata stringendole al collo il suo braccio, per costringerla con altra forza ad allontanarsi dal proprio banco.
La ragazza, finita a terra, è stata poi trascinata sul pavimento. «Siamo consapevoli dell'incidente e stiamo valutando le circostanze in cui è accaduto», afferma Leon Lott, sceriffo della contea di Richland, dove è accaduto l'episodio.
Non solo Freddie Grey, quindi, il ragazzo ucciso a Baltimora dalla polizia, non solo il disabile ammazzato nel Delaware. Le scene di violenza della polizia americana contro gli afroamericani continuano. Questa volta la vittima non aveva nemmeno rubato due birre, come i due 20enni afroamericani uccisi dalla polizia a maggio a Olympia, Washington, ma era a scuola, seduta al suo posto.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso