Refurt 151103165521
SOCIAL 3 Novembre Nov 2015 1606 03 novembre 2015

Pubblicano le foto della refurtiva su Facebook: arrestati

In manette sei membri di una banda di Prato. I post sono stati usati come prova per l'ordinanza di custodia cautelare.

  • ...

Sui loro profili Facebook pubblicavano foto con le refurtive e quelle dei 'festeggiamenti' dopo i colpi.
Anche grazie a queste prove, il gip di Prato ha firmato sette ordinanze di custodia cautelare nei confronti di persone accusate di far parte della cosiddetta 'gang del Soccorso', dal nome del quartiere di Prato dove si riunivano prima dei colpi.
In manette sono finiti due pakistani, accusati di essere autori di rapine in strada, tre albanesi e un italiano, considerati autori di furti in diverse abitazioni.
REATI COMMESSI TRA IL 2014 E IL 2015. Hanno tutti tra i 20 e i 26 anni. Una settima persona, albanese, è tuttora ricercata.
Le ordinanze di custodia cautelare, firmate dal gip su richiesta del pubblico ministero Antonio Sangermano, sono state seguite dai carabinieri. Fra i reati contestati: rapina, furto in abitazione, ricettazione e lesioni personali, consumati principalmente a Prato tra ottobre 2014 e aprile 2015.

Correlati

Potresti esserti perso