Jihadi John 150226120927
TERRORISMO 13 Novembre Nov 2015 0819 13 novembre 2015

Siria, Jihadi John «ucciso in un raid Usa»

Il boia dell'Isis colpito da un drone. Ma mancano conferme sulla morte. Testimoni: «È ancora vivo».

  • ...

Il boia dell'Isis Jihadi John.

Per gli Usa è stato «ucciso da un drone in Siria». Ma secondo testimoni oculari «è ancora vivo».
È mistero sulla sorte di Jihadi John, il boia dell'Isis protagonista di molti video in cui sgozzava col suo coltello gli ostaggi occidentali.
Mohammed Emwazi, questo il suo vero nome, è stato colpito in un raid Usa vicino a Raqqa.
Il Pentagono sta verificando la notizia della sua morte, che non è stata confermata dal premier britannico David Cameron.
«ALTO GRADO DI CERTEZZA». «Stiamo valutando i risultati dell’operazione di questa notte e daremo informazioni più precise non appena potremo», ha detto il portavoce del Pentagono, Peter Cook. Fonti militari di alto livello hanno detto alla Bbc che c'è un «elevato grado di certezza» sulla morte del terrorista.
COLPITO MENTRE ERA IN AUTO. Un alto funzionario citato dal Washington Post e dalla Cnn ha aggiunto che il drone avrebbe colpito l’auto sulla quale viaggiavano Jihadi John e altri membri del gruppo di assassini che si fa chiamare i “Beatles” per via dell’origine britannica, ma non ha voluto fornire altri dettagli.
Fonti accreditate dell'Isis hanno riferito che Jihadi John è ferito ma ancora vivo. Testimoni oculari a Raqqa hanno detto a Sky di aver visto portare il jihadista in ospedale.
I VIDEO IN CUI DECAPITAVA OSTAGGI. Da mesi le forze americane, insieme a quelle britanniche, hanno condotto una lunga caccia per individuare il boia, noto per aver decapitato numerosi ostaggi occidentali a partire dall'americano James Foley.
ULTIMA APPARIZIONE AD AGOSTO. Londinese di origine kuwaitiana, nato nel 1988, Jihadi John era apparso in un video per l'ultima volta il 23 agosto scorso. Nelle immagini appariva a volto scoperto per minacciare: «Io sono Mohammed Emwazi. Tornerò presto in Gran Bretagna con il Califfo e continuerò a tagliare teste e a uccidere i miscredenti».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso