Bruxelles 160322083854
TERRORISMO 22 Marzo Mar 2016 1250 22 marzo 2016

Bruxelles, l'Isis rivendica gli attacchi

Il Califfato firma gli attentati con una nota inviata via Telegram. E ne minaccia altri contro l'Europa.

  • ...

Persone evacuate dall'aeroporto di Bruxelles dopo gli attentati del 22 marzo 2016.

È stato l'Isis. Il sospetto già forte fin dalle prime ore della mattina si è fatto certezza con la rivendicazione dello Stato islamico. Gli attentati del 22 marzo a Bruxelles hanno il marchio del Califfato.
Ad affermarlo è una nota diramata dall'agenzia di stampa Amaq, che fa capo al gruppo terroristico, tramite il social network Telegram.
Nel comunicato l'Isis si è vantato per la velocità con cui gli attacchi sono stati realizzati. E ha mandato un altro messaggio di guerra all'Europa, minacciando nuovi attentati in tutto il continente.
Il Site, che in un primo momento aveva ritenuto non ufficiale la rivendicazione, ne ha poi confermato l'autenticità: il Belgio è stato colpito «per la sua partecipazione alla coalizione internazionale» contro lo Stato islamico.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso