Charlie 150923200435
CRONOLOGIA 22 Marzo Mar 2016 1608 22 marzo 2016

Terrorismo islamico, tutti gli attentati in Europa

Dagli attacchi agli aeroporti di Fiumicino e Vienna del 1985 a quello di Parigi del 2015. Passando per le stragi di Atocha e Londra. La cronologia della violenza jihadista nel Vecchio continente.

  • ...

Il doppio attentato del 22 marzo a Bruxelles è solo l'ultimo della sequela attentati terroristici avvenuti in Europa e in Belgio negli ultimi trent'anni.

27 DICEMBRE 1985. Duplice attentato negli aeroporti di Fiumicino e Vienna contro i banchi accettazione della compagnia israeliana 'El Al' per mano di terroristi palestinesi. Morirono 20 persone, 100 i feriti.

  • Esplosione alla stazione di Atocha (@YouTube).


11 MARZO 2004. Negli attentati di matrice islamista alle stazioni di Atocha, El Pozo e Santa Eugenia di Madrid, persero la vita 191 persone. I feriti furono 2.000.
7 LUGLIO 2005. Quattro attentati suicidi sulla metropolitana e su un autobus a Londra. Morirono 56 persone, compresi quattro islamisti. I feriti toccarono quota 700. Il 21 luglio seguirno altre quattro esplosioni sulla metropolitana e su un autobus ma non ci furono vittime. L'attentato è stato rivendicato dai terroristi di al Qaeda ma le responsabilità non sono mai state accertate.
19 MARZO 2012. Un uomo franco-algerino aprì il fuoco e uccise un rabbino e tre studenti davanti una scuola ebraica a Tolosa, in Francia, perché antisemita. Una settimana prima lo stesso omicida aveva compiuto due agguati contro militari a Tolosa e a Montauban: tre morti e un ferito.
24 MAGGIO 2014. Quattro persone a colpi di kalashnikov furono uccise da un attentatore al museo ebraico di Bruxelles. Gli inquirenti arrestarono un 29enne francese di origini arabe sospettato di essere stato in Siria nel 2013 come volontario nelle fila dei jihadisti dello Stato islamico.
7 GENNAIO 2015. Nell'attacco compiuto da due terroristi islamici nella sede del giornale satirico Charlie Hebdo, a Parigi, persero la vita 12 persone. Il 9 gennaio il terrorista Amedy Coulibaly prese in ostaggio una decina di persone e ne uccise quattro in un supermercato a Vincennes.
14 FEBBRAIO 2015. Sparatoria in un caffè di Copenaghen, in Danimarca, con un morto e tre feriti a un convegno sulla libertà d'espressione organizzato dall'artista Lars Vilks, autore di numerose caricature del profeta Maometto nel 2007. Poche ore dopo una seconda sparatoria vicino a una sinagoga: 3 feriti.
13 NOVEMBRE 2015. Attentati di Parigi. Tre attentatori si fecero esplodere vicino allo Stade de France, morto un passante. In 39 anno perso la vita nell'11/o arrondissement, uccise a colpi di kalashnikov. 90 sono stati uccisi da un commando suicida nella sala concerti Bataclan.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso