Abaaoud 160411125857
TERRORISMO 11 Aprile Apr 2016 1255 11 aprile 2016

Terrorismo, Abaaoud junior in viaggio per vendicare il fratello

Secondo i media belgi sarebbe partito dalla Siria per compiere attacchi in Europa. Il jihadista, ucciso in un blitz a Saint Denis, era la 'mente' degli attentati di Parigi.

  • ...

I fratelli Abaaoud: a sinistra Younis, il minore, e a destra Abdelhamid, morto in un blitz della polizia.

Younes Abaaoud, 15 anni, fratello minore di Abdelhamid Abaaoud, la 'mente' della strage di Parigi, sarebbe in viaggio verso l'Europa con l'intenzione di vendicare il fratello. Lo scrive l'agenzia Belga riportando «diversi media che si basano su documenti dell'Interpol».
Il 18 febbraio scorso, scrive la Belga, Younes avrebbe avvertito sua sorella che sarebbe arrivato entro 10 ore. Il ragazzo è monitorato dai servizi segreti da diversi anni dopo che suo fratello Abdelhamid l'ha portato in Siria, dal Belgio, quando aveva 13 anni.
IL PIÙ GIOVANE DEI FOREIGN FIGHTERS. Presentato dalla propaganda jihadista come uno dei più giovani foreign fighters in Siria e Iraq, Younes è apparso spesso in foto armato di Kalashnikov. L'ideologia dell'Isis dietro la creazione della sua figura è stata così forte da attirare l'ammirazione di altri giovanissimi in Europa, come quella di una ragazza finlandese che si è detta una sua fan.
ABAAOUD DATO PER MORTO PRIMA DEGLI ATTACCHI. Prima di compiere gli attacchi, Abdelhamid era stato dato per morto, ma solo perché gli fosse permesso entrare discretamente in Europa ed organizzare gli attentati del 13 novembre.
A nulla valsero gli avvertimenti di un altro jihadista, chiamato semplicemente Nicolas: «Abaaoud si appresta a colpire l'Europa»: aveva detto qualche mese prima degli attentati aì i servizi segreti parigini. Secondo il Journal du Dimanche, lo jihadista pentito rivelò all'intelligence transalpina il nome e i progetti di Abaaoud nel giugno del 2015, 141 giorni prima degli attacchi.
IL JIHAD AFFARE DI FAMIGLIA. Gli inquirenti hanno constatato per l'ennesima volta quanto forte sia la potenza del legame famigliare all'interno di molte realtà jihadiste. Un terzo fratello Abaaoud, Yacinne, è in prigione in Marocco, da dove la famiglia proviene.

Correlati

Potresti esserti perso