Frozen 160503112409
CINEMA 3 Maggio Mag 2016 1201 03 maggio 2016

Frozen, su Twitter una campagna per dare una fidanzata a Elsa

L'eroina del film Disney, forte e indipendente, diventa icona gay. E sul sito di microblogging l'hashtag '#GiveElsaAGirlfriend' chiede che nel sequel le sia affiancata una compagna.

 

  • ...

Basta con le fiabe di una volta, con fanciulle indifese salvate dal loro principe rigorosamente azzurro sul loro cavallo rigorosamente bianco. I tempi cambiano e con loro il carattere delle eroine. Ultima testimonial di questo nuovo trend è l'indomita principessa Elsa, protagonista del film di animazione Disney Frozen, che nella sua categoria ha realizzato il maggiore incasso della storia del cinema. Ora che, dato il successo, è in vista un sequel, da Twitter si leva un grido: #GiveElsaAGirlfriend, date una fidanzata a Elsa.

UNA STORIA DI ACCETTAZIONE. Il motivo? Frozen, oltre che essere un racconto di sorellanza dove l'amore romantico ha un ruolo secondario, è anche la storia dell'accettazione della propria diversità. Elsa dispone infatti di poteri magici non semplici da controllare e potenzialmente pericolosi che la portano ad allontarsi dagli altri per paura di far loro male. Così la piccola Elsa si candida a diventare simbolo Lgbtq e sul social fioccano commenti pro e contro, nonché immagini delle sue potenziali compagne.

Un'utente sottolinea che se la Disney avesse proposto un'eroina lesbica quando era piccola le sarebbe stato d'aiuto ad accettarsi. Perché vedersi rappresentati nei film è importante.

Anche in Italia molti hanno accolto la proposta con entusiasmo.

Ma non mancano le voci contrarie.

Correlati

Potresti esserti perso