SICUREZZA 10 Maggio Mag 2016 1353 10 maggio 2016

Manchester, esercitazione antiterroristica al centro commerciale

Nelle prime ore del mattino di martedì 10 maggio, 800 persone impegnate in una simulazione a Manchester. Un 'attentatore' ha finto di farsi esplodere. Le 'vittime' con finte ferite sul corpo.

  • ...

Esplosioni e sparatorie fuori dal secondo centro commerciale più grande del Regno Unito, il Trafford Centre in Manchester, nel corso di una maxi esercitazione antiterroristica che ha coinvolto oltre 800 persone nelle prime ore di martedì 10 maggio (guarda la gallery).
SIMULATO UN ATTENTATO. Dopo essere entrato nell'edificio, un finto commando di islamisti ha sparato in aria, poi un altrettanto falso attentatore suicida ha simulato di farsi esplodere in mezzo a decine di volontari che si sono lasciati disegnare sul corpo finte ferite.
'VITTIME' PROTETTE CON CUFFIE E OCCHIALI. Le 'vittime', protette con cuffie insonorizzanti e occhiali di sicurezza, hanno urlato terrorizzate come se veri terroristi stessero cercando di prendere il controllo del centro. Alcuni hanno finto di essere morti.
L'esercitazione, pianificata dal 2015, sarà seguita da altre due in diverse località.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso