CALCIO 28 Maggio Mag 2016 1442 28 maggio 2016

Champions League, Milano invasa dai tifosi madridisti

In attesa della finale Atletico-Real di sabato sera, per le strade del capoluogo lombardo 70 mila supporter spagnoli. Le foto.

  • ...

Milano invasa da circa 70 mila tifosi madridisti, ma secondo una stima potrebbero sfiorare quota 100 mila, per la finale di Champions League tra Real e Atletico Madrid. Migliaia di spagnoli si sono radunati nel centro di Milano e altrettanti si stanno già avviando verso lo stadio. Un clima di festa, tra bandiere, sciarpe, magliette e cori (guarda le immagini).
L'ATLETICO SPERA NELLA RIVINCITA. I tifosi dell'Atletico sperano di prendersi la rivincita, dopo la finale del 2014 in cui sono usciti sconfitti proprio per mano del Real. Per caricarsi su Twitter usano lo slogan #NuncaDejesDeCreer. I blancos, invece, sognano di aggiudicarsi l'undicesimo titolo e, senza scaramanzia, hanno coniato anche un hashtag #APorLaUndecima.
SAN SIRO BLINDATA. Le forze dell'ordine sono a lavoro per garantire la sicurezza in particolare nell'area di San Siro, dove c'è un grande dispiegamento di uomini. Il raduno dei tifosi dell'Atletico è in Piazza Duca D'Aosta, mentre quelli del Real si ritrovano a Pagano. In entrambe le zone sono state costruite due fontane, arrivate direttamente da Madrid, per permettere la festa degli 'aficionados' anche dopo la partita.
19 MILIONI DI INCASSO PER LA UEFA. 360 i pullman attesi, 200 i voli charter. Dagli aeroporti di Malpensa e Orio al Serio sono state organizzate 700 navette. E per circolare in città, Atm ha previsto un biglietto unico per tutte le tratte, già da ieri in metropolitana gli annunci riecheggiano anche in lingua spagnola. La Uefa prevede di incassare 19 milioni di euro dal botteghino. I due club avevano in dotazione 38 mila biglietti, ma sono più di 60 mila tifosi che stanno colorando le strade di Milano.
Unico momento di tensione, attorno alle 11, è stato l'allarme bomba nella metropolitana di Milano per un pacco sospetto che poi si è rivelato innocuo.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso