Sara 160530103211
DELITTO 1 Giugno Giu 2016 1745 01 giugno 2016

Omicidio Sara, convalidato il fermo di Paduano

Ordinanza di custodia cautelare in carcere per l'omicidio volontario premeditato di Sara Di Pietrantonio

  • ...

Sara Di Pietrantonio, la studentessa trovata morta semi carbonizzata a Roma, in una foto tratta dal suo profilo facebook.

Fermo convalidato per Vincenzo Paduano, la guardia giurata che ha confessato di aver ucciso l'ex fidanzata Sara Di Pietrantonio. Il gip di Roma Paola Della Monica, accogliendo le richieste della procura, ha emesso l'ordinanza di custodia cautelare in carcere per omicidio volontario premeditato e stalking.
AUTOPSIA A LA SAPIENZA. L'interrogatorio di garanzia, che si è tenuto alla presenza del pm Maria Gabriella Fazi, titolare dell'inchiesta, ha avuto luogo nel carcere di Regina Coeli dove l'uomo è detenuto. Intanto, nell'istituto di medicina legale La Sapienza si è svolta l'autopsia su Sara. Ad eseguirla una equipe costituita da un medico legale, un radiologo ed un tossicologo.
LUZZI SI APPELLA AI POLITICI. Dell'omicidio di Sara ha parlato anche in una lettera aperta Mario Luzzi, il papà di Fabiana, la sedicenne di Corigliano Calabro accoltellata e bruciata quando era ancora viva dal fidanzato il 24 maggio 2013: «È con il terrore e la rabbia nel cuore che mi accingo ancora una volta a scrivere queste parole che pesano come un macigno, lanciato troppe volte nel vuoto, inascoltato da parte di chi dovrebbe ascoltare, ma purtroppo non vuole sentire». Liuzzi si rivolge direttamente ai politici: «Chiedo al Governo di porsi il problema primario e urgente di come intervenire immediatamente contro chi sta distruggendo con ferocia inaudita il diritto universale alla vita. Non possiamo assistere all'uccisione delle nostre figlie e, contemporaneamente, avere delle leggi che proteggono e difendono i mostri assassini».
Il padre di Fabiana Liuzzi chiede inoltre al Governo ed al Presidente della Repubblica «di incontrare a Roma tutte le famiglie delle vittime per poter comprendere e vedere con i propri occhi cosa significa essere colpiti da mostri scellerati senza ragione».

Correlati

Potresti esserti perso