Tecnologie Più Utilizzate 160603154059
INCHIESTA 19 Giugno Giu 2016 1454 19 giugno 2016

Cartomanti online, numeri e rischi del fenomeno

Promettono una nuova vita. Danno dritte per trovare un lavoro. E vincere al lotto. I 'maghi 2.0' usano Whatsapp. Tariffe: da 20 a 40 euro. E la truffa è dietro l'angolo.

  • ...

Tra le tecnologie più utilizzate dai cartomanti 2.0 c'è Whatsapp.

Dimenticate sfere di cristallo e tendoni da circo. Mettete da parte i prefissi telefonici 899.
Che siano carte francesi, italiane, tarocchi o sibille ormai il trend è quello dell’online, sui social e con app telefoniche.
Il potere della divinazione ormai è in Rete. Sono migliaia, infatti, i siti che offrono servizi di lettura del futuro utilizzando le tecnologie disponibili.
A partire da Whatsapp: prima si paga con Paypal, Postepay o carta di credito, poi si entra in chat, in cui oltre lo scambio di testo c’è quello di foto dei tarocchi. Oppure Skype, con diretta e anche un piccolo omaggio: primi cinque minuti di consulto gratis. O ancora “l’ultima frontiera” del consulto via Facebook: si acquista il servizio online, poi si comunica l’indirizzo url del profilo e si chatta su Messenger.
I «MAGHI DELLE HR». Sono decine i gruppi e le pagine sui social, con migliaia di iscritti, che offrono servizi di cartomanzia, rituali o diversi tipi di magie, da quella bianca a quella nera, fino al voodoo.
Le categorie sono diverse: ci sono i parapsicologi, che utilizzano una pseudoscienza per spiegare fenomeni paranormali o metapsichici, i medium ritualisti specializzati nello spiritismo e gli stati di trance, la magia “rossa” evocata per l’amore attraverso un sedicente incantesimo di attrazione.
C’è poi l’esperto di “risorse umane”: trovare lavoro con un semplice curriculum ormai è quasi un’utopia, ma se ci si affida a un “mago delle Hr” allora - dicono - cambia tutto. C’è infatti chi promette di riuscire a individuare la «zona migliore» dove poter mandare il vostro cv, mentre se occorre comprare un’auto nuova una esperta predice la «serietà» della concessionaria.
MALEFICI A 100 EURO. Tra medium e cartomanti c’è chi giura di essere contattato ogni giorno da persone colpite da malefici e la diagnosi è presto fatta con una semplice foto da inviare via mail.
Ma se a richiedere il malocchio su un'altra persona è il cliente stesso, c’è anche l’esperta di «stregoneria potente», attraverso «invocazioni segrete» apprese da stregoni africani.
Di solito la magia nera è quella che, a loro dire, i maghi praticano meno volentieri.
Il tariffario però non manca e si può spuntare una maledizione anche a 100 euro. Non è raro che si sborsino diverse migliaia di euro, con persone senza scrupoli che approfittano delle condizioni psicologiche dei clienti.
CONSIGLI PER IL LOTTO. Dalla lettura degli annunci nei gruppi social, si scopre che c’è la soluzione per una vita vuota e noiosa, testualmente «miserabile».
Memorizzati gli edificanti consigli pedagogici, a quel punto basta ascoltare una persona in chat che «progetterà la nuova vita», perché bisogna «far prevalere i diritti, sempre».
Se la soluzione passa invece per l’azzardo, c’è anche la «lottologa» che si può «kiamare» (con la k) in promozione e a «basso costo».

Le tariffe: su Whatsapp 40 euro per 55 minuti

Il consulto via Facebook costa circa 10 euro per 12 minuti.

Il prezzo di consulti via chat su un sito è di circa 1,2 euro al minuto.
Per Whatsapp, una conversazione costa fino a 40 euro per 55 minuti, oppure 20 euro per 25 minuti.
Più o meno come per Skype, dove la cifra è di 1 euro al minuto.
Il consulto via Facebook costa circa 10 euro per 12 minuti.
APP SU APPLE E GOOGLE STORE. Le tariffe telefoniche, invece, variano dai 30 centesimi al minuto, più scatto alla risposta, chiamando da rete fissa, ai circa 80 centesimi da cellulare.
Si possono acquistare anche opzioni prepagate: 10 euro per 20 minuti, fino a 50 euro per un'ora e 40 minuti.
Per questo servizio è però richiesta la comunicazione della carta di credito.
Sia su Apple Store che su Google Store sono presenti app per la cartomanzia, spesso abbinate all’oroscopo.
Sono gratuite al download, ma diventano a pagamento nel momento in cui si vuole passare al consulto, che può avvenire grazie anche alla ricarica di prepagate.
«NON SO NEANCHE QUANTO HO SPESO». «È iniziato come un gioco qualche anno fa», racconta Federica, 33 anni di Roma. «Una volta, mentre ero in vacanza ho deciso di farmi leggere i tarocchi in spiaggia, così per scherzo con delle amiche, soprattutto per una vicenda relativa a un rapporto finito. Poi ho proseguito una volta tornata a casa, con persone che si trovano nelle strade del centro a Roma e che offrono la lettura delle carte».
Quindi, Federica ha iniziato con l’online: «Non so nemmeno quanto ho speso, lo realizzi solo quando esci da questa situazione».
Il fenomeno, nella sua interezza, è legato anche a possibili episodi di truffa e raggiro, ma non mancano nella casistica vere e proprie violenze psicologiche, sessuali e fisiche, esercizio abusivo della professione medica, estorsione e circonvenzione di incapace.
IL MONITO DEL PAPA. Recentemente anche papa Francesco si è scagliato contro la cartomanzia e i vari fenomeni di divinazione. Ha parlato chiaramente di condotta al di fuori del cristianesimo, avvertendo coloro che si rivolgono a sedicenti maghi. Chi lo fa, ha ammonito, «non segue Gesù, ma un altro che ti dà un’altra strada, diversa».
Secondo quanto riferisce il Cicap, Comitato italiano per il controllo delle affermazioni sulle pseudoscienze, formato da scienziati e intellettuali, «ogni volta che le affermazioni degli astrologi sono messe alla prova secondo criteri rigorosi di scientificità, i risultati sono uguali a quelli che si otterrebbero facendo previsioni a caso. In mancanza di prove, perciò, attualmente l’opinione del Cicap è che le pratiche astrologiche non abbiano alcun reale potere di predizione di eventi, o di tratti del carattere di una persona».
BUSINESS DA 80 MILIONI ALL'ANNO. Secondo il rapporto diffuso dal Codacons, gli italiani che si sono rivolti almeno una volta a maghi e cartomanti sono circa 13 milioni, mentre sono in netto aumento i call center e i siti che affermano di offrire servizi di divinazione del futuro.
Il profilo del cliente è in maggioranza 'donna' e 'sola', ma non manca un 11% di adolescenti.
I cosiddetti operatori dell’occulto si trovano per la maggior parte al Nord (42%), poi Centro (30%) e Sud (28%).
Si stima che il giro di affari sia vicino agli 80 milioni di euro all’anno, molto spesso nascosti al Fisco.

Correlati

Potresti esserti perso